.
.

Sfondo immagine

Sviluppo e Risorse: introduzione

Il lungo periodo di benessere di cui ha usufruito l’occidente, e che solo con il terzo millennio si sta diffondendo ad altri Paesi del mondo (BRICS), rischia di giungere alla fine.

Lo smarrimento è notevole e le innumerevole idee proposte stanno solo ad indicare che: una soluzione chiara e precisa, per risolvere tali problemi, sembra ancora lontana.

Da una parte ci sono le persone che credono a un ritorno al passato. Pensano che il progresso abbai generato un problema enorme e sperano che tornando alle tecniche usate in passato, si possano risolvere i gravi problemi che ci attendono. Niente di più sbagliato!
È come sperare di sollevare un grande carico (consumi mondiali) sostituendo un cavo d’acciaio (combustibili fossili e tecnologia) con la precedente corda (tecniche primitive) che era adatta quando il carico era molto più leggero.
Il peso demografico ed energetico è elevato e non può essere sostenuto da una società prettamente rurale.

Altri si illudono che le fonti energetiche rinnovabili possano colmare il fabbisogno energetico mondiale sostenuto attualmente, principalmente, dai combustibili fossili (per 81%). È un’illusione pericolosa, sostenuta da chi tende a trascurare tutte le caratteristiche non adatte per tale scopo (alternanza, produzione di energia elettrica dove ne serve molta termica, problemi di stoccaggio, problemi di materie prime per la loro produzione, basso EROEI, consumi energetici non dipendenti dal tipo di fonte ma dal PIL mondiale, ecc.). Difatti, dopo enormi investimenti nelle rinnovabili, i consumi energetici di combustibili fossili continuano ad aumentare.

Il mondo è entrato nel terzo millennio con la mentalità e la cultura del secondo e questo rende inadatte le tecniche proposte.

Le soluzioni possibili richiedono un avanzamento scientifico della scienza di base (Fisica teorica), senza la quale, tutte le altre soluzioni sono dei semplici palliativi, usati per far credere alle persone che si sta agendo per risolvere i problemi, mentre in realtà sono azioni vane!

Questo sito illustrerà la situazione mondiale attuale secondo i dati forniti dalle più importanti banche dati mondiali, oltre a presentare le mie ricerche che, evidenzieranno come alcune azioni proposte sono: inutili e dannose dato che, ci faranno perdere altro tempo e risorse.

Nel limite delle mie risorse, cercherò di portare avanti queste ricerche, per fare in modo che un giorno i miei figli (2) non debbano venire da me per farmi la seguente domanda:
“Papà, tu che sapevi la situazione come stava evolvendo e dove ci avrebbe portati, cosa hai fatto per evitare tale disastro?”
ed io risponderò:
“Figli miei, ho fatto tutto ciò che mi era possibile con le mie risorse e capacità!”.

Siccome le mie risorse e capacità, non sono infinite; se volete unirvi a me, fatevi avanti, parliamone; insieme possiamo fare tanto!

By Alessandro Pulvirenti

Fonte: combustibili fossili

Fonte: rinnovabili

Fonte: nucleare

Costo energia termica

Bombe nucleari

Web Service

Energia primaria

Energia elettrica

Da Energia termica a E. elettrica

Da Energia elettrica a E. termica

Potenza

Da Potenza a Energia

Pesi

Distanze

Superfici

Volumi

Velocità